Il liceo linguistico prevede lo studio di più sistemi linguistici e culturali. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità, a maturare le competenze necessarie per acquisire la padronanza comunicativa di tre lingue, oltre l’italiano e per comprendere criticamente l’identità storica e culturale di tradizioni e civiltà diverse”

 

Nei cinque anni lo studente deve:

  • imparare tre lingue, oltre l’italiano, e deve sapere rapportarsi in forma critica e dialettica alle altre culture;
  • imparare a comunicare in tre lingue moderne in vari contesti sociali e in situazioni professionali;
  • riconoscere gli elementi che caratterizzano le lingue studiate ed essere in grado di passare agevolmente da una lingua all’altra;
  • essere in grado di affrontare in lingua diversa dall’italiano specifici contenuti disciplinari;
  • conoscere le principali caratteristiche culturali dei paesi di cui si è studiata la lingua,

attraverso lo studio e l’analisi di opere letterarie, estetiche, visive, musicali,cinematografiche, delle linee fondamentali della loro storia e delle loro tradizioni;

  • sapersi confrontare con la cultura degli altri popoli, avvalendosi delle occasioni di contatto e di scambio.

Dal 1°anno del secondo biennio:insegnamento in lingua straniera di una disciplina non linguistica

Dal 2° anno del secondo biennio: insegnamento in una diversa lingua straniera di una disciplina non linguistica.

 

Scroll to top